Fuci: intitolata a David Sassoli la Scuola europea di Formazione alla politica

“Abbiamo una responsabilità storica […] La responsabilità di mettere in moto uno sviluppo finalmente sostenibile, di costruire comunità socialmente più coese, società accoglienti, di lottare contro la povertà e trasmettere il testimone della vita a una generazione che possa anch’essa essere libera di progettare il proprio futuro.
In fondo, c’è qualcosa che unisce il passaggio di testimone di allora, tra i resistenti, liberatori e le vittime innocenti, con quello di oggi: aprire ai giovani la porta di un domani migliore.
Allora era soltanto l’intuizione di donne e uomini coraggiosi, generosi e lungimiranti. Oggi bisogna essere ciechi per negare l’evidenza: questo è possibile solo considerando l’Europa il nostro destino.”
-David Sassoli alla commemorazione dell’eccidio nazista di Cibeno

“La catena è partita dal Sinai e tutti “i sapienti che sono sorti nelle varie generazioni hanno ricevuto al Sinai ciò che hanno detto” (Esodo). Discepolo e maestro. Padre e figlio. Generazioni, insomma, che tentano di tenere insieme tradizione e parole nuove, intensità di visione e misura delle cose, pedagogia civile e fini ultimi.”
-David Sassoli, Prefazione a “Il gomitolo dell’Alleluia”

La Federazione Universitaria Cattolica Italiana saluta il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, nato al Cielo oggi all’età di 65 anni. David Sassoli era speranza, e speranza è l’Europa che ha concorso a costruire. David Sassoli era un faro, e faro rimane l’Istituzione europea che ha servito fino alla fine.

Accostare qui dei verbi al passato e altri al presente ci consegna una riflessione profonda che porta alla consapevolezza di ciò che di lui rimarrà sempre: un’eredità fatta di valori appresi, approfonditi e interiorizzati in ambienti relazionali che la Fuci e le realtà laicali sono chiamati, oggi più che mai, a promuovere per fare di quegli stessi valori l’identità civica di ogni laico.

Per questi motivi, il Comitato promotore della Scuola europea di formazione alla politica della Fuci, riunitosi questa mattina in via straordinaria e urgente in seguito alla notizia della morte del Presidente dell’Europarlamento, all’unanimità dei presenti, ha deliberato l’intitolazione della stessa alla memoria di David Sassoli.

La Scuola europea di formazione alla politica della Fuci, attiva dallo scorso anno e promossa da diversi stati europei che a questa hanno aderito e stanno aderendo, coinvolge gli universitari cattolici in una costante attività di studio del fenomeno democratico e della formazione alla politica e alla cittadinanza.

Crediamo che la classe dirigente debba essere costituita da soggetti che, prima di ogni altra cosa, siano buoni cittadini, coscienti della cittadinanza e delle sue dinamiche, capaci di intercettarne le tensioni, le necessità e di individuarne efficaci soluzioni che mettano al centro la Persona. David Sassoli è stato un testimone autorevole di questi valori durante tutta la sua vita.

Oggi avvertiamo la responsabilità di proseguire con rinnovato impegno i lavori della nostra Scuola europea come degno luogo di memoria operante.

La Presidenza nazionale della Fuci